GESUITI educazione
fondazione delle scuole ignaziane
facebookTwitterGoogle+

Napoli. #Mitibook, i miti greci interrogati dai ragazzi di oggi

Lunedì 13 giugno, nel corso del "premio Pontano", è stato presentato #Mitibook, un dizionario commentato della mitologia greca, interamente scritto e pubblicato dagli alunni del primo anno del Liceo Classico dell’Istituto Pontano di Napoli.

Cultura classica, storia, arte e tecnologia. Ma soprattutto i ragazzi che vivono da protagonisti il loro apprendimento, svolgendo ricerche, studiando ed elaborando contenuti in forma nuova e personalizzata. Questi sono gli ingrediendi fondamentali di questo originale dizionario della mitologia greca denominato #Mitibook.

In questo libro i ragazzi hanno “interrogato” i miti classici greci come ragazzi di oggi e cercando di evidenziare e far emergere dei valori universali, intramontabili, che riescono ancora a parlare all’uomo contemporaneo, a porre in modo “fresco” le domande di sempre dell’uomo, a dare delle risposte e a farci crescere.

2016_19_mitibook2

“Il progetto #Mitibook – racconta il prof. Angelo Mirante, docente di latino e greco all’Istituto Pontano – nasce il 25 settembre 2015 ed è rivolto agli alunni del primo anno del Liceo Classico dell’Istituto Pontano. Creato per i ragazzi e dai ragazzi, fa parte di un piano interdisciplinare che ha permesso ai nostri giovani alunni di scoprire i tanti elementi di continuità e le differenze esistenti tra la cultura classica e la società in cui viviamo. Per raggiungere questo obiettivo, avevamo bisogno di conoscere meglio il nostro passato, in un modo leggero e accattivante, e per questo ci siamo serviti di una guida speciale, Luciano De Crescenzo. I suoi video sui miti più importanti del mondo greco ci hanno accompagnato di settimana in settimana, rendendo la quarta ora del venerdì un laboratorio di idee e riflessioni. Grazie all’impegno della dirigenza dell’Istituto e dei docenti della I A – Indirizzo Classico, i nostri alunni possono dire con orgoglio di aver pubblicato il loro primo libro, frutto di un lavoro di tanti mesi, in cui hanno avuto la possibilità di conoscersi, di aprirsi al confronto e di immedesimarsi nei protagonisti dei racconti proposti di volta in volta. Hanno potuto fare ricerche, prendendo una posizione e difendendola nel dibattito in classe, si sono dedicati alla realizzazione delle illustrazioni dei miti e hanno raccolto, con amore e impegno, i loro commenti, di settimana in settimana, in un raccoglitore che hanno scelto di chiamare #Mitibook. Oggi, quel raccoglitore si è trasformato in un libro ed acquistarlo non è soltanto un modo per capire quanto sia attuale e coinvolgente lo studio della cultura greca, ma anche per aiutare dei bambini che sono in difficoltà. Infatti, il ricavato della vendita di #Mitibook, stampato attraverso il sito http://www.lulu.com/shop/i-classico-pontano/mitibook/paperback/product-22702850.html e disponibile su Amazon https://www.amazon.it/Mitibook-I-Classico-Pontano/dp/132665876X/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1465811420&sr=8-1&keywords=mitibook, andrà al “Progetto Quadrifoglio Onlus”, che si occupa di tre case famiglia a Sighet, nel nord della Romania”.

“I nostri ragazzi – ha commentato padre Vitangelo Denora SJ – sono stati in grado di esprimersi in maniera eccezionale, ad articolare il loro pensiero, ad usare un linguaggio appropriato, esprimere emozioni ed evidenziare sfumature. Queste abilità, purtroppo, non sono così frequenti nei giovani di oggi. Sono quindi proprio i nostri ragazzi, attraverso queste iniziative, che ci aiutano a riscoprire l’importanza della cultura classica. Questo libro, opera dei nostri ragazzi, è il prodotto della loro riflessione, del loro modo di capire come dei miti del passato possono dire qualcosa di importante anche all’uomo di oggi. E questa è anche la bellezza della tradizione delle scuole dei Gesuiti, che oggi questi ragazzi ci aiutano a riscoprire e valorizzare, proprio in un momento in cui la cultura classica e lo stesso Liceo Classico in Italia stanno perdendo un po’ di valore e di “attrattività”. I classici, però, pongono delle domande importanti sul senso della vita, sul presente e sul futuro, su che cosa ha davvero valore. Queste sono le questioni su cui si interroga proprio l’uomo di oggi. Proprio i ragazzi di questa classe ci dicono, con forza e con grande coraggio, attraverso questo loro lavoro, che anche la cultura classico/umanistica è molto importante, che serve a renderci più liberi, a renderci persone più profonde, autentiche e a rendere il mondo migliore”.

“Il fatto di voler dedicare il ricavato dalla vendita di questo libro a dei ragazzi bisognosi e a progetti di solidarietà – ha concluso Padre Denora – dimostra inoltre, in modo concreto e visibile inoltre come la cultura possa sempre avere delle preziose e importanti ricadute sociali”.

Foto, informazioni e simpatici video sono anche disponibili sulla pagina Facebook ufficiale del libro, https://www.facebook.com/mitibookunlibromitico/

> Guarda il video di presentazione su YouTube

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni