GESUITI educazione
fondazione delle scuole ignaziane
facebookTwitterGoogle+

Caorle. Tre giorni per progettare il futuro

Dal 23 al 25 giugno, a Caorle (VE), presso Villa Sant’Ignazio, si sono riuniti il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Gesuiti Educazione, l’Assemblea dei Membri della Fondazione e tutti i Rettori e gli Amministratori dei Collegi della Provincia d’Italia e d’Albania.

L’obiettivo di questi tre intensi ed importanti giorni di lavoro era quello di rileggere insieme l’anno di lavoro trascorso e progettare il futuro, a partire proprio dalle imminenti attività del prossimo anno.

I lavori sono iniziati giovedì 23 giugno con la riunione del Consiglio di Amministrazione. Il giorno successivo si è riunita l’Assemblea dei Membri della Fondazione e, a chiusura, v’è stato il consueto incontro di fine anno dei Rettori e degli Amministratori dei Collegi.

L’Assemblea dei Membri, cui hanno partecipato anche Rettori e Amministratori, è stata il cuore delle tre giornate d’incontro.

L’Assemblea, infatti, è l’organo previsto formalmente e ufficialmente dallo Statuto della Fondazione Gesuiti Educazione, composto dai Fondatori e Partecipanti la Fondazione e strumento di partecipazione attiva di questi ultimi ai processi di realizzazione degli scopi dell’apostolato educativo della Fondazione che, per questo, ha assunto la particolare veste giuridica di Fondazione di Partecipazione.

L’incontro assembleare ha raccolto e riletto un lavoro – condotto nel corso dell’anno – di ascolto delle esigenze, difficoltà e desideri delle persone che sono al lavoro nelle Scuole ed ha individuato i temi chiave sui quali si ritiene sia urgente e necessario lavorare nel prossimo anno. “Insieme per un progetto: un’espressione che esprime con efficacia il significato e la missione della nostra Fondazione di partecipazione” questa la dichiarazione di P. Vitangelo Denora in apertura dell’assemblea, sintesi dello spirito e dei lavori.

Molte le aree di lavoro sulle quali l’Assemblea ha dialogato e riflettuto: tra queste il desiderio e l’opportunità di investire energie per migliorare il supporto alle Scuole sui temi inerenti la Didattica, l’Amministrazione e la Gestione. E’ emersa anche, con forza, l’esigenza di lavorare insieme per ottimizzare i punti di congiunzione tra l’attività della Fondazione e le Scuole, per valorizzazione le risorse umane presenti in ciascuna Scuola e porle a servizio dell’intera rete. Infine, si è preso atto della necessità di programmare una formazione specifica dei Responsabili didattici e amministrativi delle Scuole.

Le Aree di lavoro perimetrate dall’Assemblea sono state raccolte dal Consiglio di Amministrazione,  che elaborerà la progettazione e il budget per il prossimo anno.

E’ stato presentato all’Assemblea il bilancio dell’anno 2014-2015, approvato dal Consiglio di Amministrazione, accompagnato dalla relazione di missione dalla quale è emerso il significativo lavoro che la Fondazione ha compiuto sino ad oggi, nell’accompagnamento alle Scuole e, attraverso il Cefaegi, nella formazione dei Docenti.

Giornate di ascolto, confronto e dialogo: un’esperienza viva di partecipazione che ha entusiasmato e coinvolto tutti i partecipanti e ravvivato la consapevolezza di camminare insieme per un progetto: un’espressione che esprime con efficacia la modalità partecipativa della missione della Fondazione Gesuiti Educazione.

2016_20_CAORLE_rettori_SM

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni