GESUITI educazione
fondazione delle scuole ignaziane
facebookTwitterGoogle+

Prosegue la raccolta fondi per la ricostruzione della scuola

Amatrice

13 Set 2016

Questa mattina è suonata la campanella anche in una fila di dieci coloratissime nuove aule in strutture prefabbricate allestite a tempo di record ad Amatrice, grazie anche all'aiuto della protezione civile trentina. I sorrisi di questi bambini e ragazzi che, tornando a scuola, riconquistano un piccolo pezzettino di "normalità" dopo il sisma si mescolano nei loro visi e nelle loro parole al ricordo verso compagni e parenti che purtroppo non ci sono più dopo la devastazione del terremoto.

Le scuole della nostra rete Gesuiti Educazione si sono impegnate ed attivate immediatamente per raccogliere fondi per contribuire al finanziamento della ricostruzione della scuola “Romolo Capranica” di Amatrice, crollata a causa del sisma.

Molte sono state le donazioni che sono subito arrivate. Ad oggi, martedì 13 settembre 2016, primo giorno di scuola ad Amatrice, la somma raccolta ammonta a 3.290 euro, grazie alla generosità di molti. Ma desideriamo non fermarci qui e riuscire a consegnare nei prossimi mesi alle istituzioni di Amatrice impegnate nella ricostruzione della scuola una somma ancora maggiore.

Grazie quindi a tutti coloro che hanno già contribuito e un grazie altrettanto sincero a quanti ancora lo faranno. E’ possibile effettuare versamenti per sostenere la ricostruzione della scuola di Amatrice attraverso le seguenti coordinate bancarie (una delegazione di studenti delle nostre scuole consegnerà personalmente quanto raccolto al Sindaco di Amatrice):

IBAN:    IT90A0521601630000000018150
Banca: Credito Valtellinese
Intestato a: Fondazione Gesuiti Educazione
Fondamentale è indicare la causale: “Raccolta fondi terremoto 2016 Scuola di Amatrice”

I movimenti ignaziani (CVX-LMS-MEG) sono inoltre attivi con campi di volontariato e altri progetti di solidarietà a favore dei terremotati. Proprio la CVX-LMS Italia, infatti, è stata riconosciuta dalla Protezione Civile come Associazione di Volontariato che può operare ad Amatrice e ha organizzato attività di volontariato in turni settimanali almeno fino a Dicembre prossimo (informazioni su  http://cvxlms.it/terremoto-centro-italia-aiutare).

Padre Denora, Presidente della Fondazione e Delegato per le scuole, ci rinnova il suo invito accorato, ricordando che “il nostro impegno probabilmente è cosa assai piccola rispetto alla gravità di quanto accaduto, ma sappiamo che tante piccole gocce possono formare un mare di solidarietà. Facciamo sì che il nostro mare sia un oceano. Partecipiamo tutti, allora – grandi e piccoli – con generosità!”.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni