GESUITI educazione
fondazione delle scuole ignaziane
facebookTwitterGoogle+

JESUIT-SI gemellati anche nello sport

Roma

14 Mag 2018

Dal 7 all’11 maggio si è svolta a Roma, ospitati dall'Istituto Massimiliano Massimo, la nona edizione del gemellaggio sportivo SI! ITALIA (JESUIT-SI), riservato agli studenti delle classi seconde della Secondaria di I Grado dei collegi della Compagnia di Gesù della Provincia Euro-Mediterranea.

Così la delegazione dell’Istituto Sociale di Torino racconta sinteticamente questa esperienza:

“In questi giorni abbiamo avuto la fortuna di partecipare alla 9^ edizione del PROGETTO SI a Roma condividendo gare sportive con altri alunni dei collegi dei gesuiti provenienti da tutta Italia e da Malta. Questa nostra esperienza è stata supportata dalle famiglie dei nostri compagni romani e dall’Istituto Massimo di Roma. Le varie competizioni si sono suddivise in basket, pallavolo, hockey su prato, nuoto e atletica leggera. Noi ragazzi eravamo divisi in squadre formate da un ragazzo per ogni istituto.
Queste gare sono state un modo per ampliare le nostre abilità sportive e anche un modo per conoscere meglio i propri compagni condividendo con loro non solo l’intera giornata ma anche le serate in famiglia a chiaccherare e poi a riposarsi dopo lunghe giornate di sport. Il pomeriggio, invece, abbiamo avuto modo di visitare alcuni monumenti, tra cui il Colosseo e i “luoghi” di Sant’Ignazio. Nella serata del 10 maggio abbiamo festeggiato, tutti vestiti da antichi Romani, l’esito dei risultati sportivi e l’amicizia con una preghiera corale… ci siamo divertiti moltissimo! Al momento della partenza lasciare questi nuovi “amici” è stato particolarmente difficile. Questi giorni sono stati stupendi a parere nostro perchè abbiamo ampliato le nostre conoscenze riguardanti le scuole gesuitiche  oltre a condividere con i nuovi coetanei tutta una serie di esperienze che potremmo definire con due parole: Novità e Comunità.

Un racconto più dettagliato è quello inviatoci da Alessandro, del Leone XIII di Milano:

“Lunedì 7 maggio noi ragazzi del Leone XIII ci siamo incontrati con le altre delegazioni delle Scuole della Compagnia di Gesù: l’Istituto Sociale di Torino, l’Istituto Gonzaga di Palermo, l’Istituto Pontano di Napoli, il Collegio S. Ignazio di Messina, il St. Aloysius College di Malta e i nostri ospiti dell’Istituto Massimo di Roma.

I Professori hanno formato sei squadre inserendo uno studente o studentessa di ogni Scuola partecipante al gemellaggio.

Non ci conoscevamo con gli altri ragazzi e ragazze, eppure si è creato un vero spirito di squadra: non si gareggiava per l’Istituto di provenienza, ma per il proprio team. In pochissimo tempo, lo sport era riuscito a creare un grande affiatamento tra tutti i partecipanti al gemellaggio.

Martedì mattina si sono svolte le prime competizioni, basket, volley e hockey e ognuno di noi ha dato il massimo, nel rispetto degli altri avversari e divertendoci molto. La mattina del 9 maggio ci siamo recati nel bellissimo Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle sul Lago di Bracciano per le gare di atletica: salto in lungo, vortex, 60 metri e i 1000 metri.

Nel pomeriggio, come il giorno precedente, siamo andati a visitare alcuni dei bellissimi monumenti di Roma: la Chiesa del Gesù, le Stanze di S. Ignazio e il Colosseo. Eravamo tutti felicissimi di poter vedere una città così ricca di storia e di poterlo fare insieme ai nostri nuovi amici.

Il tempo è volato e giovedì, l’ultimo giorno, in mattinata si sono svolte le gare di nuoto. Ognuno di noi, come sempre, ha dato il massimo, non per il successo individuale, ma per quello di tutta la propria squadra.

Infine, la sera abbiamo festeggiato tutti insieme. L’Istituto Massimo, che ci ha ospitato, ha organizzato una festa a tema, L’antica Roma, ed è inutile dire che ci siamo divertiti molto.

Per tutti noi è stata un’esperienza bellissima e molto formativa. Lo spirito sportivo, che ci ha accompagnato per tutta la settimana del gemellaggio, ci ha unito, ci ha aiutato a stringere nuove amicizie e ci ha arricchito umanamente”.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni