GESUITI educazione
fondazione delle scuole ignaziane
facebookTwitterGoogle+

Un anno “al meglio delle mie possibilità”

Stonyhurst

01 Feb 2020

Eleonora, una liceale dell'Istituto S. Ignazio di Messina, sta trascorrendo il quarto anno di Liceo presso il College inglese di Stonyhurst, con cui, attraverso la Fondazione Gesuiti Educazione, le scuole della rete hanno una convenzione particolare. Eleonora ci racconta questa sua importante esperienza, le persone che ha incontrato e le attività che svolge.

Ho scoperto Stonyhurst all’età di 15 anni quando il collegio Sant’Ignazio di Messina mi ha dato l’opportunità di conoscere una ragazza che aveva fatto un anno qui.  Questa ragazza, Chiara, con una breve presentazione ha raccontato della sua esperienza e fin da subito mi sono accorta di voler fare lo stesso percorso pure io. Quell’estate infatti sono partita per la summer School qui a Stonyhurst. Ho subito notato l’aria accogliente di questo posto che coinvolgeva tutti. Il primo Settembre 2019 sono arrivata a Stonyhurst pronta per affrontare il mio primo anno fuori casa. Mi ha colpito il fatto che mi sentivo completamente rapita dalla magia di questo posto, dalla gentilezza delle persone e dei professori.

Infatti la cosa che preferisco di questo posto è come riesca a coinvolgerti in tutti le parti della tua giornata dalla mattina, prima della colazione fino alla sera tardi. Andando avanti con i mesi ho imparato ad adattarmi alla routine della scuola andando a lezione e partecipando alle assemblee. Ma sono sicura che l’unica cosa che mi porterò l’anno prossimo quando e se ritornerò, saranno le persone che ho conosciuto in questo posto. Partendo subito con il gruppo fantastico delle italiane che ho conosciuto qui, con cui mi sono trovata benissimo e ho legato fin da subito. L’unicità di Stonyhurst inoltre è che puoi trovare diverse nazionalità: spagnoli, tedeschi, inglesi, messicani, cinesi e francesi. Io che credevo che conoscere persone che vivono dall’altra parte del mondo fosse impossibile, ma Stonyhurst mi ha fatto ricredere. E le persone che ho conosciuto mi hanno lasciato tutte qualcosa, quanto sia importante iniziare la giornata con un sorriso, per esempio e che spesso anche solo una parole detta nel momento giusto può migliorare la giornata alle persone. E dopo tre anni in un collegio gesuita mi sono sentita completamente coinvolta con i valori dei gesuiti. Ho iniziato a apprezzare andare in chiesa ogni domenica che spesso noi adolescenti non riusciamo a integrare con le nostre personalità, più superficiali meno spirituali.

Quant Je Puis,  È il motto di Stonyhurst che significa “al meglio delle mie possibilità”. Anche questo motto è entrato a far parte della mia vita di tutti giorni, dentro la classe e fuori, perché fare del mio meglio vale soprattutto nei rapporti interpersonali. Tra poche settimane parteciperò all’evento del nostro anno, il Poetry Banquet, e proprio adesso tutta la scuola è in fermento per l’Interline Competitions, una serie di gare che porteranno una delle casate alla vittoria. Partecipando a questi eventi ho potuto notare quanto sia importante il senso di appartenenza a questa scuola, quanto, anche se la frequenti per un anno o due o quattro, sei e sarai per sempre uno Stonyhurst student.

Mi porterò nel cuore per sempre le persone conosciute qui. Perché anche io sono e sarò per sempre una “Stonyhurst pupil”.

Eleonora, Istituto S. Ignazio, Messina – Stonyhurst UK

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni